NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Approvo` acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES

Cosa sono i Cookies
Un cookie è un file di testo che un sito web salva sul browser del computer dell’utente. Solitamente i cookie consentono di memorizzare le preferenze espresse dall’utente per non dover essere reinserite successivamente. Il browser salva l’informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui l’utente visita nuovamente quel sito web.

Uso dei Cookies

L’accesso ad una o più pagine del sito può generare i seguenti tipi di cookies:

  • Cookie      tecnici:      consentono il corretto utilizzo del sito. Possono essere di due tipi:
  • Persistenti:       rimangono memorizzati sul browser dell’utente fino a una certa data       preimpostata e variabile da Cookie a Cookie;
  • Di       sessione: vengono cancellati una volta chiuso il browser.
  • Cookie      analitici:      utilizzati dal server o da terze parti per raccogliere dati in forma      anonima e aggregata sull’utilizzo del sito web, la sorgente di traffico,      le pagine visitate e il tempo trascorso sul sito;
  • Cookie      tecnici di terze parti: utilizzati da      terze parti per consentire l’integrazione del sito con i profili social      per le preferenze espresse sui social network e la condivisione dei      contenuti da parte degli utenti.

Disabilitazione dei cookie
La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser utilizzato (ad es.: Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc…). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Indicazioni circa le modalità di gestione dei cookie possono essere acquisite consultando i siti ufficiali dei browser.

Elettorato

 U  F  F  I  C  I  O     E  L  E T  T  O  R  A  L  E    D I    V  I  A  R  E  G  G  I O 

Formazione del corpo elettorale

 Hanno diritto  ad essere iscritti nelle liste elettorali tutti i cittadini italiani uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età (art. 48 Costituzione).

 Hanno diritto inoltre, ad essere iscritti nelle liste elettorali aggiunte, previa richiesta (Vedi link), anche i cittadini dell’Unione Europea che non hanno la cittadinanza Italiana, purché siano registrati nell’Anagrafe della popolazione residente del Comune di Viareggio (votano solo Sindaco e Europee).

 L’iscrizione nelle liste elettorali avviene d’ufficio al compimento della maggiore età, purché il cittadino Italiano risulti iscritto nell’Anagrafe della popolazione stabile del Comune,  o nell'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), e che non sussistano cause di incapacità elettorale.
L’Ufficio elettorale prima di concretizzare l’iscrizione nelle liste elettorali dei cittadini di cui sopra procede nell’acquisizione dei seguenti documenti:
 atto di nascita, reperibile nel Comune di nascita, o della sua trascrizione nell’ipotesi in cui il cittadino sia nato all’estero   (Approfondimento trascrizione nascita);
 certificato del Casellario giudiziale penale attestante l’insussistenza di procedimenti penali in corso;
 certificato di cittadinanza e residenza.

 Gli aggiornamenti delle liste elettorali avvengono d'Ufficio, mediante revisioni semestrali e dinamiche;
 con la semestrale si procede alla iscrizione dei cittadini che hanno raggiunto la maggiore età e al depennamento dalle liste elettorali,  di coloro che sono stati cancellati per irreperibilità Anagrafica;
 con la dinamica si procede consecutivamente alla cancellazione degli elettori, deceduti, che hanno perso la capacità elettorale (condanna penale) o la cittadinanza, che sono emigrate in altro Comune, e alla iscrizione degli elettori che provengono da altro Comune, che hanno acquistato la cittadinanza Italiana, che hanno riacquistato la capacità elettorale (fine condanna), che sono ricomparsi da irreperibilità anagrafica.

 Il corpo elettorale si divide in attivo e passivo, l’attivo ha il diritto e facoltà di esprimere tramite il voto la propria scelta politica, mentre l’elettorato passivo ha la possibilità di ricoprire anche cariche elettive.

 La perdita delle capacità elettorale, ovvero la cancellazione dalle liste elettorali, può avviene:
 per una condanna passata in giudicato, la cui pena accessoria ha come effetto l’interdizione dai PP.UU. temporanea o perpetua;
 per la perdita della cittadinanza Italiana, ipotesi in cui l’elettore vivendo all’estero ha acquisito la cittadinanza di un altro Stato;
 per irreperibilità anagrafica, quando l’elettore non è rintracciabile all’indirizzo ove dimora abitualmente.

Elenco delle principali normative elettorali