Presentazione

L’avvento dei media ha creato un contesto formativo in cui le istituzioni educative e scolastiche, famiglia compresa, sono state chiamate ad assumere un atteggiamento dialogico, critico e operativo - costruttivo con nuovi codici e nuovi messaggi provenienti da televisione, internet, dal mondo della pubblicità e dei video-giochi.

Nelle società attuale è quanto mai indispensabile promuovere attività di ricerca e di diffusione di informazioni sulle principali aree tematiche connesse al complesso rapporto tra bambini e media.


Biblioteca Multi-Media Immagin@ria dei Ragazzi ; svolge attività di educazione all’uso creativo dei vecchi e nuovi media per supportare, accrescere e integrare l’offerta formativa delle istituzioni scolastiche.

Immaginaria si impegna sul fronte della didattica, della comunicazione, dell’informazione e della ricerca per “allertare” docenti, bambini e famiglie, affinché attivino le opportune “difese” di pensiero verso le nuove tecnologie.

Scuola e famiglia sono continuamente sottoposte alla “concorrenza” spietata di questi “agenti educanti” che offrono una spettacolarizzazione del mondo e privano i più giovani di senso critico e soprattutto del “gusto del bello”.

Immagin@ria non fa didattica nel senso tradizionale, piuttosto offre una attribuzione di senso alla tecnologia: come utilizzarla per comunicare, cosa comunicare, come difendersi da quel semplice clik che in un attimo ci fa muovere nello spazio e nel tempo.

Le molteplici attività del centro si riferiscono ad esperienze individuali e di gruppo, rivolte in campo ludico, artistico, multi-mediale, nell’ottica di sensibilizzare alle potenzialità e ai rischi delle vecchie e nuove tecnologie, di scoprirne non solo il primo ABC ma anche i vantaggi e gli svantaggi che un uso indiscriminato comporta.

Attraverso un uso consapevole di tutti i media

il Centro

intende

difendere e promuovere l’educazione diretta

freccia in basso

FAMIGLIA- SCUOLA-COMUNITA’

affinché

la cultura della parola si sviluppi 
anche attraverso la cultura dell’immagine.

La Biblioteca
è un luogo…

  • di scoperta
  • di sperimentazione
  • aperto all’incontro,
  • all’ascolto,
  • alle trasformazioni suggerite dalle indagini svolte con i bambini e ragazzi
  • di ricerca intorno a nuove didattiche della scienza tecnologica e per questo sostiene la scuola e i metodi di insegnamento in continuo divenire
  • e si propone come reale supporto alle tante realtà scolastiche


Biblioteca Multi-Media Immagin@ria dei Ragazzi è un luogo in cui arricchirsi di mille narrazioni

Immagin@ria>; è possibile 
raccontarsi ed essere ascoltato, 
è possibile offrire parole, immagini, suoni, emozioni
è possibile
essere protagonisti 
in uno spazio 
in cui si sviluppano pensieri e 
si concretizzano azioni