NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Approvo` acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES

Cosa sono i Cookies
Un cookie è un file di testo che un sito web salva sul browser del computer dell’utente. Solitamente i cookie consentono di memorizzare le preferenze espresse dall’utente per non dover essere reinserite successivamente. Il browser salva l’informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui l’utente visita nuovamente quel sito web.

Uso dei Cookies

L’accesso ad una o più pagine del sito può generare i seguenti tipi di cookies:

  • Cookie      tecnici:      consentono il corretto utilizzo del sito. Possono essere di due tipi:
  • Persistenti:       rimangono memorizzati sul browser dell’utente fino a una certa data       preimpostata e variabile da Cookie a Cookie;
  • Di       sessione: vengono cancellati una volta chiuso il browser.
  • Cookie      analitici:      utilizzati dal server o da terze parti per raccogliere dati in forma      anonima e aggregata sull’utilizzo del sito web, la sorgente di traffico,      le pagine visitate e il tempo trascorso sul sito;
  • Cookie      tecnici di terze parti: utilizzati da      terze parti per consentire l’integrazione del sito con i profili social      per le preferenze espresse sui social network e la condivisione dei      contenuti da parte degli utenti.

Disabilitazione dei cookie
La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser utilizzato (ad es.: Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc…). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Indicazioni circa le modalità di gestione dei cookie possono essere acquisite consultando i siti ufficiali dei browser.

Tra riflessione scientifica e attivismo: Studios*, istituzioni e associazionismo in dialogo contro le discriminazioni a soggetti LGBTQI - Ciclo di incontri a Villa Paolina.

«Tra riflessione scientifica e attivismo: studios*, istituzioni e associazionismo in dialogo contro le discriminazioni a soggetti LGBTQI» questo il titolo del ciclo di incontri organizzati dal Comune di Viareggio in collaborazione con l’associazione Culturale e di Promozione Sociale AG-About Gender.

Quattro appuntamenti, che si terranno il venerdì pomeriggio a Villa Paolina, e che ruoteranno attorno a ad altrettanti temi principali: costruzione sociale dei generi e delle sessualità, orientamento sessuale e omofobia, identità di genere e transfobia, bullismo e ruolo dei media.

 

«In questi ultimi anni numerose Pubbliche Amministrazioni Locali e Regionali hanno promosso politiche per favorire l’inclusione sociale e contrastare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere – commenta l’assessore al Sociale Gabriele Tomei -. L’azione delle Istituzioni Pubbliche è essenziale per adottare, a partire dal piano locale, provvedimenti che sappiano rispondere ai bisogni delle persone LGBT, contribuendo a migliorare la qualità delle loro vite ed a creare un clima sociale di rispetto e di confronto libero da pregiudizi».

 

«Questo ciclo di incontri è stato possibile grazie all’adesione al progetto RE.A.DY – continua - la Rete nazionale delle Pubbliche Amministrazioni antidiscriminazioni: una Carta di Intenti nata per coordinare sinergicamente, a differenti livelli di governo, le azioni degli Enti Locali e delle Regioni finalizzate a contrastare e superare le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere. Dal 2013 la rete RE.A.DY realizza azioni formative e di comunicazione per implementare la Strategia nazionale LGBTQI».

 

«Lo scopo – concludeTomei - è quello di sensibilizzare la popolazione e favorire il dialogo tra comunità scientifica ed associazionismo, al fine di creare una rete di collaborazioni ed alleanze per la lotta agli stereotipi, ai pregiudizi e alle discriminazioni nei confronti di persone LGBTQI».

Nel dettaglio:

2 marzo alle 17: «Pink is the new black. Stereotipi di genere nella scuola dell'infanzia».

Interverranno Emanuela Abbatecola (Sociologa Università di Genova/ AG-About Gender), Luisa Stagi (Sociologa Università di Genova/ AG-About Gender), Irene Biemmi (Pedagogista Università di Firenze), Rete Educare alle Differenze Pisa.

9 marzo alle 17: «De-generAzioni. Per una sociologia del transgenderismo».

Interverranno Cirus Rinaldi (Sociologo Università di Palermo), Ireos Firenze, Consultorio TRANSgenere Torre del Lago Puccini

15 marzo, alle 17: «Raccontare l'omofobia in Italia».

Interverranno Luca Trappolin (Sociologo Università di Padova/ AG- About Gender), Pinkriot-Arcigay Pisa.

23 marzo alle 16: «Fenomenologia del bullismo fra storia e attualità: scuola metafora della vita? Il ruolo dei media: dagli school movies, passando per i teen drama e la musica rap».

Interverranno Marialuisa Fagiani (Università della Calabria), Elisa Giomi (Università Roma Tre/ AG-About Gender), Gruppo Giovani GLBTI* Firenze.

Tutti gli incontri saranno introdotti e moderati da Mariella Popolla (Università di Genova/ AG-About Gender).
loc LGBTQI small

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE NOTIZIE SONO PRESENTI NELLE "BREVI DALL'ENTE" NEL MENU IN ALTO