NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Approvo` acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES

Cosa sono i Cookies
Un cookie è un file di testo che un sito web salva sul browser del computer dell’utente. Solitamente i cookie consentono di memorizzare le preferenze espresse dall’utente per non dover essere reinserite successivamente. Il browser salva l’informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui l’utente visita nuovamente quel sito web.

Uso dei Cookies

L’accesso ad una o più pagine del sito può generare i seguenti tipi di cookies:

  • Cookie      tecnici:      consentono il corretto utilizzo del sito. Possono essere di due tipi:
  • Persistenti:       rimangono memorizzati sul browser dell’utente fino a una certa data       preimpostata e variabile da Cookie a Cookie;
  • Di       sessione: vengono cancellati una volta chiuso il browser.
  • Cookie      analitici:      utilizzati dal server o da terze parti per raccogliere dati in forma      anonima e aggregata sull’utilizzo del sito web, la sorgente di traffico,      le pagine visitate e il tempo trascorso sul sito;
  • Cookie      tecnici di terze parti: utilizzati da      terze parti per consentire l’integrazione del sito con i profili social      per le preferenze espresse sui social network e la condivisione dei      contenuti da parte degli utenti.

Disabilitazione dei cookie
La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser utilizzato (ad es.: Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc…). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Indicazioni circa le modalità di gestione dei cookie possono essere acquisite consultando i siti ufficiali dei browser.

DI SEGNI E DI SOGNI: ANTONIO POSSENTI IN MOSTRA ALLA GALLERIA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA LORENZO VIANI

possenti r

Inaugurata sabato 19 maggio, resterà aperta fino all’11 novembre prossimo, «Di segni e di sogni», personale di Antonio Possenti che per 6 mesi sarà ospitata nelle splendide sale della Gallera d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viarni, di Viareggio.

Una mostra organizzata dal Comune di Viareggio, (a cura di Alessandra Belluomini Pucci, Claudia Fulgheri e Gaia Querci), patrocinata dalla Regione Toscana e dal Mibact, e realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, iCare, Assicurazioni Generali, Promoterr.

L’Appuntamento per il vernissage è per sabato 19 maggio alle 19, alla presenza del sindaco Giorgio Del Ghingaro e del Soprintendente Luigi Ficacci: una serata all’insegna dell’arte, in occasione della Notte Europea dei Musei, che si inserisce nell’ambito del progetto regionale Amico Museo e celebra nel migliore dei modi i 10 anni dall’apertura della galleria.

Ai saluti istituzionali, e dopo una breve presentazione della mostra, seguirà, a partire dalle 21, la proiezione del documentario «Storie di Altromare. Omaggio a Antonio Possenti» di Lorenzo Garzella.

In tutto sono ottanta opere che illustrano il peculiare linguaggio del Maestro che si muove tra l’interpretazione della realtà quotidiana e dilatazione immaginativa

Protagonista il mondo di Possenti dagli autoritratti, alla natura, al mare del litorale tirrenico, Livorno, l’isola d’Elba, la Versilia: i soggetti sono balene, granchi, tartarughe, pesci volanti e sirene che saltano o si inabissano tra le onde.

Rapito nel suo mondo immaginario, Possenti manifesta, con assoluta naturalezza, la predilezione per la letteratura e le leggende, restituite da opere caratterizzate da strutture compositive complesse, evocative, sottilmente satiriche come le opere dedicate a Edgar Allan Poe, Dino Campana, o alle leggende del Ponte del Diavolo e Lucida Mansi.

E’ con grande piacere che l’Amministrazione Comunale presenta la mostra Antonio Possenti: di segni e di sogni.

«Un’esposizione allestita nelle sale della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea a coronamento delle celebrazioni per il decimo anno dalla sua apertura – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro -: un luogo che, come Amministrazione, abbiamo voluto rinnovato, brillante e soprattutto aperto, come le numerose finestre che si affacciano su piazza Mazzini che regalano ai visitatori l’ulteriore bellezza che solo Viareggio sa donare».

«Ringrazio gli organizzatori per l’impegno – conclude -  la famiglia Possenti per la disponibilità, e invito tutti, cittadini e turisti, a visitare la mostra e la nostra bellissima galleria, che è luogo di poesia e cultura, e i capolavori esposti di Possenti che per questi mesi ne saranno il prezioso coronamento».

Il percorso della mostra è valorizzato da installazioni multimediali e da video inediti.

ALTRE NOTIZIE SONO PRESENTI NELLE "BREVI DALL'ENTE" NEL MENU IN ALTO