NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Approvo` acconsenti all`uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES

Cosa sono i Cookies
Un cookie è un file di testo che un sito web salva sul browser del computer dell’utente. Solitamente i cookie consentono di memorizzare le preferenze espresse dall’utente per non dover essere reinserite successivamente. Il browser salva l’informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui l’utente visita nuovamente quel sito web.

Uso dei Cookies

L’accesso ad una o più pagine del sito può generare i seguenti tipi di cookies:

  • Cookie      tecnici:      consentono il corretto utilizzo del sito. Possono essere di due tipi:
  • Persistenti:       rimangono memorizzati sul browser dell’utente fino a una certa data       preimpostata e variabile da Cookie a Cookie;
  • Di       sessione: vengono cancellati una volta chiuso il browser.
  • Cookie      analitici:      utilizzati dal server o da terze parti per raccogliere dati in forma      anonima e aggregata sull’utilizzo del sito web, la sorgente di traffico,      le pagine visitate e il tempo trascorso sul sito;
  • Cookie      tecnici di terze parti: utilizzati da      terze parti per consentire l’integrazione del sito con i profili social      per le preferenze espresse sui social network e la condivisione dei      contenuti da parte degli utenti.

Disabilitazione dei cookie
La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente, ma è possibile rifiutarli. Se non si desidera ricevere o memorizzare i cookie, si possono modificare le impostazioni di sicurezza del browser utilizzato (ad es.: Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari Opera, ecc…). Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Indicazioni circa le modalità di gestione dei cookie possono essere acquisite consultando i siti ufficiali dei browser.

UNO STUDIO DEL CNR DI PISA INDAGHERÀ LA DIFFUSIONE DEL GIOCO D'AZZARDO

Il comune di Viareggio, insieme ad altri 83 comuni toscani è stato selezionato dall'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa per condurre un'indagine sulla prevalenza del gioco d'azzardo nelle province della Toscana.

Lo scopo è quello di capire quanto sia diffuso il fenomeno a livello regionale e stimare la portata di problematiche ad esso connesse, come il gioco d'azzardo patologico.

 

Lo studio, che si chiama GAPS (Gambling Adult Population Survey), è condotto in collaborazione con la Regione Toscana e discende dall'altra indagine, effettuata sempre dal CNR di Pisa a livello nazionale, che ha indicato un prevalente aumento dei giocatori d’azzardo nella popolazione adulta (15-64 anni) e una diminuzione in quella studentesca (15-19 anni). Aumentano tra gli adulti anche i giocatori problematici: dai 100.000 (0,6% dei giocatori) stimati nel 2007 ai 400.000 stimati nel 2017 (2,4% dei giocatori). 

Con questa indagine il dato che riguarda il gioco d'azzardo in Toscana, sarà approfondito a livello dei singoli territori delle province della regione. Per fare questo, fra il mese di giugno e settembre, i cittadini di Viareggio che saranno sorteggiati riceveranno a casa un questionario che l'Amministrazione comunale invita a compilare. In questo modo sarà infatti possibile avere un quadro conoscitivo più chiaro, utile a impostare ulteriori azioni di contrasto a un fenomeno, quello della dipendenza da gioco d'azzardo, che risulta in continua crescita e che genera tutta una serie di problematiche sia per il giocatore patologico che per il suo contesto familiare di riferimento.

ALTRE NOTIZIE SONO PRESENTI NELLE "BREVI DALL'ENTE" NEL MENU IN ALTO