SCUDERIE SABRATA: PUBBLICATO IL BANDO PER L’AFFIDAMENTO

Sviluppare l’offerta turistica, diffondere la cultura equestre anche come strumento di recupero psico-fisico della persona, non ultimo, garantire un miglior controllo della Pineta di Levante, grazie all’ausilio dei servizi a cavallo, in collaborazione con le Forze di Polizia: queste le finalità del bando, pubblicato all’albo questa mattina, mercoledì 9 ottobre, per la concessione della Scuderia Sabrata.

Tra gli obblighi del Concessionario quello di riservare a titolo gratuito all’interno della scuderia tre stalli annuali per il ricovero dei cavalli di proprietà della Polizia Municipale e due stalli semestrali per l’Arma dei Carabinieri o altre Forze di Polizia. 


La concessione avrà la durata di anni sei e, alla scadenza naturale s’intenderà rinnovata per ulteriori sei anni. Il canone annuo a base d’asta è pari a 
15mila euro: i partecipanti dovranno far pervenire a mano o per posta, in apposito plico chiuso, al protocollo generale del Comune di Viareggio, (piazza Nieri e Paolini, Viareggio, Lucca), entro le 12,30 di giovedì 7 novembre prossimo, la miglior offerta e i documenti a corredo. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito del Comune, nella sezione dedicata.

I plichi verranno aperti venerdì 8 novembre, alle 12 nella sede dell’Ufficio Patrimonio.

 

La scuderia Sabrata occupa un’area, di circa 3.708 metri quadrati, di cui 410 occupati da un prefabbricato. L’intero complesso immobiliare è costituito da sette manufatti dei quali sei raggruppati in prossimità della via delle Viareggine e l’altro, denominato sulle tavole progettuali “concimaia”, sul lato estremo sud dell’appezzamento di terreno. I primi sei manufatti posizionati all’ingresso principale e disposti come i lati di un quadrato vengono utilizzati a box per cavalli, 3 box per un totale di 17 posti, uno spogliatoio e selleria e un deposito granaglie. C’è poi lo spogliatoio con wc, docce e magazzino. La resede viene utilizzata individuando vari spazi a paddok.

Ad esclusione del deposito granaglie realizzato in muratura ordinaria, le atre strutture sono prefabbricate ed hanno struttura in ferro ancorata su basamento in cemento gettato in luogo e tamponatura verticale in legno.

«La Pineta di Levante è un'area di particolare interesse per la sicurezza urbana: considerata la difficoltà di operare un efficace controllo con i mezzi ordinari si presta particolarmente alla vigilanza a cavallo – spiega l’assessore alla Libertà Urbana Maurizio Manzo -: per questo saranno riservati tre box per la Polizia Municipale e due box per le altre Forze di Polizia interessate».

«La pattuglia a cavallo della Municipale sta ottenendo riscontri molto positivi – conclude l’assessore -, ed è maggiormente efficace laddove i mezzi a 4 ruote non arrivano. Questo bando è un ottimo risultato sia per la valorizzazione della scuderia che per la collaborazione tra le Forze dell’ordine, da sempre perseguita da questa Amministrazione e rivalutata anche nelle più recenti normative»

ALTRE NOTIZIE SONO PRESENTI NELLE "BREVI DALL'ENTE" NEL MENU IN ALTO