Raccolta firme referendum e proposte di legge di iniziativa popolare - Comune di Viareggio

Servizi | Elettorale | Raccolta firme referendum e proposte di legge di iniziativa popolare - Comune di Viareggio

 

Referendum e proposte di legge di iniziativa popolare.

Presso l'ufficio elettorale, negli orari di apertura al pubblico, è possibile firmare per proposte di legge di iniziativa popolare e referendum.

Possono firmare i cittadini italiani con diritto di voto, iscritti nelle liste elettorali. E' necessario presentarsi muniti di un documento d'identità in corso di validità.

Raccolte firme attive:

 
n. 1 Progetto di legge regionale di iniziativa popolare "Liberi subito" - promotore Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica APS, dal titolo:
 
1.Procedure e tempi per l'assistenza sanitaria regonale al suicidio medicalmente assistito ai sensi e per effetto della sentenza n. 242/19 della Corte Costituzionale
 
Si informa che, come da richiesta del promotore, potranno firmare solo i residenti del comune di Viareggio.
 
 
Scadenza raccolta firme: 28 febbraio 2024 (Aggiornamento: si comunica che i moduli non sono più disponibili a seguito del ritiro da parte del Promotore)
 
 
n. 1 Proposta di legge di iniziativa popolare n. 4 - promotori Fondazione ABAR-TU, Associazione CUORE di BIMBO, Associazione L'albero delle famiglie, Associazione Mauro Grifoni Forever, Associazione Noi per Voi, dal titolo:
 
1. "Rete pediatrica e ruolo dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer. Modifiche alla legge regionale 40/2005." Procedibilità della proposta ai sensi dell'articolo 7 della l.r. 51/2010.
 
Si informa che, come da richiesta del promotore, potranno firmare solo i residenti del comune di Viareggio.
 
 
Scadenza raccolta firme: 15 giugno 2024
 
 
n. 3 Proposte di legge di iniziativa popolare -  promotore Comitato Liberi in Veritate (iniziativa annunciata nella Gazzetta Ufficile n. 274 del 23/11/2023 con i numeri di protocollo 23A06500, 23A06501, 23A06502) dal titolo:
 
1. "Diritto alla libertà di pagamento in contanti"
2. "Stop all'indottrinamento gender nelle scuole"
3. "Diritto all'autoproduzione del cibo"
 
Scadenza raccolta firme: 30 giugno 2024 (negli uffici comunali) - 15 luglio 2024 solo all'esterno (tramite i promotori)
 
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (475 valutazioni)